Content display advertising: le tendenze future

L’Italia detiene il 15,2% della spesa totale europea per la pubblicità  online con 1,2 miliardi di euro e una crescita del 15,5% anno su anno. In particolare è il mercato mobile (19,9 milioni di euro) a rivelarsi molto forte e a rendere il potenziale degli investimenti adv in Italia più alto della media europea. Anche il video display advertising sta acquisendo un’importanza strategica con una crescita dell’85% anno su anno, perché offre l’opportunità  di realizzare campagne senza confini e di diventare fornitori di contenuti che gli utenti si scambiano. Nel complesso l’online display advertising in Italia ha chiuso il 2011 a 556 milioni di Euro, mentre i classified ammontano a 239 e il search a 448 milioni di euro.
Sono alcuni dei dati presentati il 14 novembre 2012 da Chiara Galli, head of business development Italy di comScore, in occasione dell’ A-Day – Advertising Day Italia: Sviluppo!, appuntamento dedicato al mondo dell’advertising digitale organizzato dal gruppo Dada con il Patrocinio del Comune di Firenze e di Fondazione Sistema Toscana.
Tutti i dati nel documento in allegato.

– Content display advertising (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Cambia la fruizione degli show tv: 6 su 10 fanno binge watching e per seguire le serie rinunciano a tutto

Ogni anno 21 milioni di atti di pirateria su sport live. Fapav: calcio e F1 gli eventi più seguiti

Classifica dell’informazione online a settembre su dati Audiweb 2.0. Repubblica, Corriere e TgCom24 in testa – TABELLA