Editoria

16 novembre 2012 | 16:45

Milano: da Comune canoni sostenibili per librerie in Galleria

(ASCA) – Milano, 16 nov – Canoni sostenibili per le librerie della Galleria Vittorio Emanuele II. Lo prevede il contenuto della delibera approvata oggi dalla Giunta comunale che definisce le linee di indirizzo per il rinnovo dei contratti delle librerie attualmente presenti in Galleria. Grazie al provvedimento, i canoni corrisposti dopo il rinnovo saranno di 523 euro al metro quadro (per un totale annuo complessivo di circa 500 mila euro per Rizzoli e circa 30 mila per Bocca). Al canone sara’ applicato un ulteriore sconto del 10% in quanto botteghe storiche. Le librerie si impegneranno inoltre ad organizzare quattro eventi di presentazione di libri in spazi messi a disposizione dal Comune e a prolungare l’orario di apertura fino alle 22 di giovedi’. Rizzoli destinera’ poi alle biblioteche cittadine 108 libri all’anno, tra novita’ e classici. ”Valorizzare non vuol dire solo mettere a reddito, ma anche e soprattutto garantire un migliore uso del bene e la massima fruibilita’ da parte della cittadinanza”, spiega l’assessore alla Casa e Demanio Lucia Castellano che aggiunge: ”In un momento di grande crisi e difficolta’ economica, abbiamo voluto tutelare le librerie che da anni rappresentano una preziosa testimonianza di cultura e tradizione”. Per l’assessore al Commercio, Franco D’Alfonso, ”la conferma della presenza della librerie in Galleria contribuisce a valorizzare il mix commerciale presente nella vetrina piu’ prestigiosa della citta’, fatta di moda, cultura e tradizione”.