Rai: Orfini(Pd), sul piano industriale piu’ coraggio

(ASCA) – Roma, 16 nov – ”A quanto si apprende i conti della Rai sono in pessima salute. Cio’ preoccupa e sconcerta, anche perche’ la precedente gestione dell’azienda aveva, in piu’ di una occasione, dato rassicurazioni sulla stabilita’ conti”. Ad affermarlo e’ Matteo Orfini, responsabile Cultura e informazione del Pd, che aggiunge: ”Se quanto emerge oggi corrisponde al vero, non si capisce la ragione per cui su alcune questioni, come raccolta pubblicitaria, il nuovo management abbia deciso di mantenere una continuita’ di fatto con la precedente gestione. Ne’ si capisce perche’ si continuano ad ipotizzare organigrammi e nomine invece di immaginare un piano industriale adeguato ad affrontare la crisi dell’azienda, aggravata dalla crisi del mercato”. ”Insomma -conclude Orfini-, ci vorrebbe una maggiore chiarezza sullo stato della Rai e un maggior coraggio d’innovazione nella gestione che, al contrario, fino ad oggi ha ricordato logiche del passato che speravamo superate”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi