New media

19 novembre 2012 | 10:41

CREA APP PER SCARICARE VIDEO SU ANDROID,E’ PRIMO AL MONDO

VENTENNE ENNESE VINCE PREMIO CENTOMILA DOLLARI, E’ IL MIO FUTURO

(di Ruggero Farkas) (ANSA) – PALERMO, 18 NOV – E’ “l’uovo di colombo”. Una cosa semplice, un’idea che però ha sviluppato solo lui e per primo l’ha realizzata. E ora Andrea Giarrizzo, di Valguarnera Caropepe, 8 mila abitanti nell’entroterra ennese, che compirà  20 anni il prossimo 1 dicembre, studente della facoltà  di informatica nell’ateneo catanese, con un diploma di perito informatico all’Iti “E. Majorana” di Piazza Armerina, è entrato nella storia delle apps, quelle migliaia di funzioni utili e inutili, che permettono di conoscere che tempo farà  domani o di mandare messaggi gratis, e che sono sottoforma di iconcine colorate sui cellulari, smarthphone e tablet di tutti i marchi della telefonia mondiale. Per ora è il creatore forse più noto al mondo: ha inventato un’applicazione gratuita per scaricare, sugli apparecchi che utilizzano la piattaforma Android, i video da “You tube”. Migliaia di creativi internet in tutto il mondo si stanno chiedendo: come ho fatto a non pensarci prima? Per questo suo programma, Andrea, ha anche vinto un premio di centomila dollari che la Samsung aveva messo in palio nel concorso “Smart app challenge 2012″ piazzandosi nella fascia “Super apps”. La sua applicazione è già  stata scaricata un milione di volte in tutto il mondo: è prima negli Stati Uniti, in India e in Italia, il suo nome gira sui cellulari android di milioni di utenti. “Fin da piccolo ho amato l’informatica applicandomi con passione alle nuove tecnologie che ho implementato personalmente anche al di là  del percorso scolastico – dice Andrea – L’anno scorso ho iniziato per gioco, stimolato dai miei professori di informatica, a programmare applicazioni per dispositivi Android inserendole nel play store e nel Samsung Apps, da lì ho capito che questa è la mia strada. Nel frattempo, quasi per caso, mio cognato si accorse che su internet la Samsung aveva indetto un concorso dove metteva in palio quattro milioni di dollari, da dividere tra gli ottanta vincitori secondo alcuni criteri. Ho partecipato iscrivendo tutte le mie app”. “La platea dei partecipanti – continua – è a carattere mondiale ed io stesso sono rimasto sorpreso di essere arrivato nella fascia dei “1st” della categoria “Non-Games” con la mia applicazione You Tube Downloader. Mi è stato assegnato così un premio di centomila dollari assieme ad un trofeo che mi sarà  consegnato tra qualche giorno. L’idea di creare You Tube Downloader mi è venuta accorgendomi che mancava un’applicazione del genere nel Samsung Apps, e così mi sono applicato per realizzarla e dopo circa due settimane ci sono riuscito. A lavoro finito l’ho pubblicato sul Samsung Apps per renderla disponibile a tutti gli utenti Samsung. Sto già  lavorando ad un grosso progetto che spero possa essere di grande impatto nel web”. Con questa applicazione il giovane studente dice di guadagnare circa 240 dollari al giorno grazie ai banner pubblicitari di Google nell’app.(ANSA).