Televisione

19 novembre 2012 | 14:52

TV: PALINSESTO DA CANI, CON LA SORPRESA DI NATALE

DALLO PSICOLOGO, AL PARRUCCHIERE MA IL DIFFICILE VIENE CON HOTEL

(di Elisabetta Stefanelli) (ANSA) – ROMA, 19 NOV – Maleducati, eroi, vanitosi, disobbedienti: sono i cani del palinsesto televisivo, piccoli e grandi protagonisti di serial, film, documentari, talent, vecchi e nuovi format in cui comunque consolano o schiavizzano i loro proprietari. In un concentrato di buoni sentimenti, follia e simpatia che solo i cani sanno trasmettere. Per padroni in difficoltà  arriva una novità  su Foxlife ‘Cambio cane’, format tutto italiano in cui due famiglie, supportate dall’addestratore Angelo Vaira, giungono ad un tale punto di disperazione da chiedere di scambiarsi i piccoli amici per una settimana. Così come in un altro, fortunato format, ci si scambiavano le madri-mogli. “Il cane che entra nel nuovo gruppo – spiega Vaira – accetta le nuove regole ed è pronto a imparare: ma questo capita anche ai padroni”. Al centro delle puntate, infatti, non c’é tanto l’educazione del cane, quanto quella dei loro proprietari. ‘Cambio cane’ andrà  in onda ogni venerdì alle 21,55 sul canale FoxLife per dieci puntate a partire dal 30 novembre. Ma il 23 novembre sarà  presentato il primo episodio in anteprima. Chi apprezza il genere ed è interessato ad approfondire la psicologia canina può riscoprire un classico che va in onda su Cielo: ‘Dog Whisperer’. Si tratta di una serie guidata da Cesar Millan, esperto di fama mondiale che gestisce il Centro di Psicologia Canina a Los Angeles, dove riabilita cani problematici e pericolosi. Dà  consigli su casi di anomalie comportamentali canine andando direttamente a casa dei padroni, nell’ambiente in cui l’animale problematico vive, con soluzioni affascinanti per la loro semplicità . Sulla stessa lunghezza d’onda, ma con protagonisti bambini e ragazzi spinti dall’inesauribile desiderio di avere un cane c’é Missione Cuccioli, altro oramai classico del genere – ma questa volta per ragazzi – in onda da molte stagioni su Dea Kids. Protagonista è il simpatico dog trainer Simone Della Valle che aiuta i giovani protagonisti ad esaudire i loro desideri con utilissimi consigli. Ora va in onda ogni lunedì alle 21,00 sul canale. Chi non cerca consigli ma avventure le può trovare nel fittissimo palinsesto canino di Animal Planet, che va dall’appuntamento quotidiano con Il parrucchiere per cani, a quello con la serie Cani straordinari che narra le gesta di eroi a quattro zampe. Si scoprono anche pagine oscure – quanto esilaranti – in Il peggio degli animali domestici, una serie in cui Trude, Roger e David, percorrono in lungo e in largo il Regno Unito, alla ricerca degli animali domestici più indisciplinati e dei loro disperati padroni. E spesso si tratta di cani. Infine la passione di Canale 5 per i piccoli amici, testimoniata anche dall’esperienza del Tg bau e miao, viene confermata dalla trama del nuovissimo tele-panettone. Si chiama infatti Un Natale a 4 zampe il film tv che Massimo Boldi, ha girato tra Torino e la stazione sciistica del Sestriere, insieme a Maurizio Mattioli e gli altri interpreti del cast, tra i quali Biagio Izzo, Paola Tiziana Cruciani, Cinzia Mascoli e Lucrezia Piaggio. Ma protagonisti del film (regista Paolo Costella), sono i cani: c’é Stella, il grigio pastore bergamasco per nulla restio ai ciak, e insieme a lei in tutto circa 160 amici a quattro zampe. Narra la storia delle difficoltà  incontrate da due ragazzi che vorrebbero aprire un hotel in cui i clienti possono portare anche i loro cani. Dovranno intervenire Boldi e Mattioli, due genitori confusionari e pasticcioni, contrari al progetto e difficili da mettere d’accordo, l’uno milanese e l’altro romano. I problemi sono ovviamente dietro l’angolo. “Ma alla fine vinceranno la gioia e l’amore” ha detto Boldi. Come accade sempre a Natale, ma anche come accade sempre quando di mezzo c’é un cane.(ANSA).