DIFFAMAZIONE: ARTICOLO21, ACCANIMENTO CONTRO DIRITTO DI CRONACA

(AGI) – Roma, 20 nov. – “La nuova ipotesi sulla riforma per la diffamazione e’ addirittura peggiorativa rispetto a quanto attualmente in discussione”. Lo sostiene il portavoce di Articolo21, Giuseppe Giulietti. “Dal carcere per i direttori al carcere per i cronisti: e’ l’ultima trovata partorita dal relatore al Senato – afferma Giulietti – Siamo in presenza di un vero e proprio ‘accanimento legislativo’ contro l’art.21 della Costituzione. Questo testo va solo affossato perche’ puo’ solo produrre ulteriori danni al diritto di cronaca”. E ad ogni modo, “se mai dovesse riapprodare nelle aule parlamentari sara’ il caso di contrastarlo con la massima determinazione e cominciare a mettere in cantiere una grande manifestazione nazionale contro il bavaglio”, conclude Giulietti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari