INTERNET: IN UN ANNO +30% GLI ‘ESHOPPERS’

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – Sono oltre 12 milioni di italiani che hanno fiducia nella rete per acquistare beni e servizi, e in un anno sono cresciuti del 30%. Sono questi i dati aggiornati sull’e-Commerce in Italia secondo le rilevazioni di Netcomm, il Consorzio del Commercio Elettronico Italiano. Gli acquirenti online attivi dichiarano una frequenza media di acquisto pari a 3,5 transazioni per trimestre, poco più di una al mese. Tra gli acquisti effettuati online troviamo al primo posto i libri (16,5% del campione). Tra le preferenze degli eShopper ci sono anche i capi di abbigliamento (12%), i biglietti di viaggio (11,3%), le ricariche telefoniche (8,2%). “Nel giro di tre anni la ‘internet economy’ registrerà  una crescita annua tra il 13% e il 18%, raggiungendo un valore di 59 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto ai 31 miliardi del 2010. Il contributo che il web fornirà  all’economia dell’Italia nel 2015 oscillerà  tra il 3,3% e il 4,3% del Pil”, spiega Roberto Lisca, presidente di Netcomm sottolineando che il consorzio ha promosso un ‘Sigillo’ che certifica sicurezza e affidabilità  dei siti di eCommerce a tutela dei consumatori e ha recentemente varato un Codice di Autoregolamentazione relativo alle modalità  di comunicazione e diffusione degli sconti e delle comparazioni dei prezzi online.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi