TV:PASSERA,DA ASTA FREQUENZE IN PROSPETTIVA INCASSO MILIARDI

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – L’asta delle frequenze tv, che inizialmente dovevano essere assegnate con il beauty contest in prospettiva farà  incassare allo Stato “alcuni miliardi”. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, facendo notare che “c’é chi non si è fatto una ragione e dice che non prenderemo niente”. Invece, ha aggiunto, “nell’immediato quello che vendiamo non darà  grandi proventi, ma poi le frequenze serviranno per i servizi 5G e quindi porteranno miliardi”. Con la decisione di abbandonare la strada del beauty contest con cui le frequenze sarebbero state assegnate gratuitamente, ha ricordato Passera, intervenendo a un incontro del Canova Club, “le abbiamo recuperate e non le abbiamo regalate a nessuno”. Le frequenze saranno infatti riconvertite per i servizi 5G dal 2016 e quindi assumeranno un grande valore: quando saranno convertite, infatti, torneranno nella disponibilità  dello Stato e potranno essere rivendute.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi