Editoria

27 novembre 2012 | 12:42

Diffamazione: Reding, bene la bocciatura del Ddl

Bruxelles, 27 nov – ”Accolgo con soddisfazione la decisione del Parlamento italiano di respingere l’emendamento” del ddl diffamazione. ”Adesso non ci sara’ piu’ il carcere per i giornalisti, e cio’ lo accogliamo positivamente”. Lo afferma il commissario europeo per la Giustizia, Viviane Reding, in conferenza stampa a Bruxelles. Rispondendo a chi gli chiede un commento sulla bocciatura in senato del ddl ‘salva-Sallusti’, Reding ricorda che ”si tratta di una questione di competenza degli Stati membri, ma la posizione della Commissione europea sulla liberta’ di stampa e’ chiara: siamo sempre a favore” di questo diritto.