Siria: paese tagliato fuori da Internet, mossa del regime?

(ASCA) – Roma, 29 nov – La Siria e’ tagliata fuori da Internet. Lo sostengono due compagnie tecnologiche, Akamai e Renesys, che monitorano il traffico globale sulla rete. Dalle 11.26 ora italiana tutti gli 84 blocchi di indirizzi IP siriani erano irraggiungibili, facendo risultare l’intero paese fuori dal traffico on line. ”Stiamo indagando sulle cause”, si legge in un post sul blog della Renesys. A escludere gli indirizzi siriani dalla rete potrebbe essere stato il regime di Bashar al-Assad per eliminare le comunicazioni durante la repressione dei ribelli. Gli attivisti in Siria hanno riportato anche interruzioni delle linee di telefonia mobile nella capitale Damasco, dove funzionano a fasi alterne anche le linee fisse. Anche l’agenzia ufficiale SANA ha interrotto le sue trasmissioni sul web.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari