Comunicazione, Editoria, Televisione

30 novembre 2012 | 16:34

RAI: BUTTI “STRARIPANTE PRESENZA MONTI E GOVERNO NEI TG”

ROMA (ITALPRESS) – “Ho depositato in Commissione di Vigilanza Rai, insieme al collega onorevole De Angelis, un’interrogazione che mira a fare chiarezza circa la straripante presenza nei telegiornali Rai del Presidente del Consiglio Mario Monti e dei ministri del suo governo ‘tecnico’”. Lo afferma in una nota Alessio Butti, capogruppo del Pdl, in Commissione di Vigilanza Rai.
“Le rilevazioni pubblicate ogni mese dall’Autorita’ per le Garanzie nelle Comunicazioni in tema di pluralismo politico-istituzionale parlano chiaro: le presenze in video del premier Monti in tutti i Tg Rai nelle fasce di maggior ascolto, in particolare nel Tg1 e nei programmi di approfondimento, hanno toccato vette mai raggiunte da nessun altro governo, con tempi di parola da record – aggiunge -. Esaminando ad esempio i dati Agcom di luglio 2012 risulta che il presidente Monti ha parlato al Tg1 per mezz’ora pari al 23,41% del tempo totale di parola di tutti gli altri soggetti politici ed istituzionali. Un anno prima, nel luglio 2011 l’allora Presidente del Consiglio Berlusconi era apparso in video al Tg1 per un totale di 6 minuti pari al 6,09% del tempo totale. Siamo di fronte ad un evidente doppiopesismo non piu’ accettabile. Coloro che si stracciavano le vesti di fronte ad una Rai definita Berlusconizzata non si scompongono di fronte a questa TeleMonti a reti unificate. Auspichiamo un cambio di rotta alla luce delle recenti nomine dei nuovi direttori delle reti e dei telegiornali Rai a cui va il nostro augurio di buon lavoro – conclude Butti -. Chiediamo un tempestivo chiarimento da parte dei vertici dell’azienda magari gia’ nel seguito dell’audizione prevista in Commissione di vigilanza per la prossima settimana”.