PRIMARIE CS: BERLINGUER, INSERZIONE SUI GIORNALI ANOMALIA

(AGI) – Roma, 30 nov. – Il collegio dei garanti non ha ancora deciso sull’esposto contro le inserzioni su alcuni giornali per il ballottaggio delle primarie del centro sinistra ma il primo giudizio e’ stato dato dal presidente Luigi Berlinguer. “L’uso di una paginata di giornali ha introdotto un’apprezzabile anomalia nello svolgimento della campagna elettorale”, ha detto nel corso di una conferenza stampa. “Avevamo invocato sobrieta’ e le paginate non sono perfettamente in linea, ci auguriamo che questa anomalia cessi e si conduca tutto con sobrieta’ e dignita’”, ha aggiunto.
Nel merito, poi, quelle pagine mandano secondo i garanti un messaggio sbagliato che basti iscriversi per avere diritto di votare. “Il corpo elettorale, sulla base delle regole accettate e sottoscritte da tutti i candidati, e’ quello che si e’ costituito tra il 4 e il 25 novembre”, ha ricordato Berlinguer. Dunque vi saranno solo “delle deroghe, delle eccezioni che saranno accettate se le richieste saranno strettamente personali e motivate, anche se non certificate – ha spiegato Berlinguer – non si potra’ dire genericamente che non ci si e’ potuti registrare”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari