Google/ Sentenza d’appello per violazione privacy il 21 dicembre

Milano, 4 dic. (TMNews) – E’ stato rinviato al prossimo 11 dicembre con sentenza che arriverà  nell’udienza del 21 dicembre il processo d’appello che in primo grado portò alla condanna per violazione della privacy di tre manager di Google, accusati di non aver impedito che un video, che mostrava un minore disabile insultato e vessato dai compagni di scuola, fosse caricato in rete. Il caso risale al 2006 e nel 2010 era arrivata la prima sentenza di condanna.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti