Giornalisti: Coscia (Pd), bene legge su equo compenso. E’ atto civilta’

(ASCA) – Roma, 4 dic – ”Siamo molto soddisfatti per l’approvazione della legge sull’equo compenso, e’ un atto di civilta’. Si tratta di norme molto attese che serviranno a combattere lo sfruttamento dei giornalisti, specie di quelli piu’ giovani, e la precarieta”’. Cosi’ la capogruppo del Pd in commissione Cultura della Camera, Maria Coscia, evidenziando come ”approvando all’unanimita’ queste norme, il parlamento ha dato un messaggio chiaro: la precarieta’ deve essere combattuta per dare dignita’ ai lavoratori. E’ un segnale molto importante che auspichiamo possa essere recuperato anche in altri settori della nostra economia”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi