Rcs: dipendenti in pressing su Jovane per piano industriale (MF)

MILANO (MF-DJ)–Oggi i dipendenti di Rcs Periodici (giornalisti, impiegati e tecnici), il personale della concessionaria pubblicitaria, quello della funzione Corporate, assieme ai colleghi della Libri si riuniranno in assemblea plenaria “per rilanciare con forza all’a.d. Pietro Scott Jovane e agli azionisti la richiesta di un piano industriale che parta dallo sviluppo delle attivita’ editoriali e faccia leva sull’enorme patrimonio di professionalita’ e competenze di cui si dispone”.
In particolare, scrive MF, per il Cdr della Periodici “non e’ piu’ il tempo di ristrutturazioni senza futuro.
Serve discontinuita’ con il passato, puntando su progetti realmente innovativi, nella certezza che la diversificazione di un’offerta editoriale di qualita’ sia un elemento strategico in grado di generare valore”. Il tutto in vista della presentazione del piano che verra’ approvato dal cda il 19 dicembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari