Papa su Twitter, battaglia follower con Dalai Lama e Lady Gaga?

Roma, 5 dic. (TMNews) – Il papa è sbarcato da tre giorni su Twitter e conta circa 465mila follower. L’account di Benedetto XVI, @pontifex, riuscirà  a raggiungere i numeri di Lady Gaga (quasi 32 milioni di follower) o del suo principale rivale religioso sul sito di microblogging, il Dalai Lama, che ha più di 5 milioni di persone che lo seguono?
La domanda se la pongono gli analisti sul Telegraph, sottolineando che “ciò che conta è la qualità  e non la quantità ” di chi ti segue. Tenendo conto che la diffusione delle nuove tecnologie tra i buddisti è, in media, simile a quella dei cattolici, allora è un follower su cento ad avere deciso di seguire la guida spirituale di tibetani per motivi religiosi. Con circa 2 milioni di tibetani al mondo, il numero dei follower “veri” si ridurrebbe a 400. Basandoci sullo stesso rapporto, sul miliardo e 25 milioni di cattolici al mondo, il pontefice dovrebbe classificarsi al 22esimo posto, subito dopo Eminem, scrive il quotidiano britannico.
E’ assolutamente sbagliato associare il numero dei cattolici al numero dei follower, ma è molto più ottimistico delle stime fatte dal bookmaker Ladbroke’s, secondo il quale Joseph Ratzinger avrà  un milione di “seguaci” su Twitter per la fine dell’anno.
News.va_en (il sito del Vaticano in inglese), per esempio, conta circa 1.303 follower, anche se è stato l’account usato dal papa per il suo primo Tweet.Nella top-ten degli utenti appaiono nomi di artisti o vip, da Kim Kardashian a Taylor Swift o Rihanna.
Solo Barack Obama arriva a 24 milioni di follower senza essere una star del mondo dello spettacolo.
Secondo l’esperto Ian Maude di Enders analysis, difficilmente il papa batterà  Lady Gaga: “I credenti potrebbero essere vecchi e pertanto difficilmente su Twitter, quindi un gran numero rimane fuori”.
Di sicuro, però, i “cinguettii” papali, che cominceranno il 7 dicembre in otto lingue, avranno un peso maggiore dei messaggi postati dall’autrice di “Born this way”, che twitta di essere appena atterrata, ha spiegato l’esperto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi