GIORNALISTI: MORTO LUIGI CONTE, CRONISTA PARLAMENTARE

(ANSA) – ROMA, 5 DIC – Cronista parlamentare dell’ANSA per oltre 30 anni, e poi collaboratore di varie testate nazionali, tra le quali il Corriere della Sera e Il Giorno, è morto oggi a Roma, all’età  di 89 anni, Luigi Conte. Nato a Roma nel 1923, si avvicinò al giornalismo fin da giovanissimo, nel primo dopoguerra, lavorando al Centro Stampa dell’Azione Cattolica. Fu fra i fondatori e primo segretario generale dell’Unione Cattolica Stampa Italiana (Ucsi). Nel 1959 entrò all’ANSA dove fu primo assegnato al desk centrale e poi accreditato alla Camera dei Deputati come giornalista parlamentare. E’ stato capo ufficio stampa di vari ministri, tra i quali Donat-Cattin e Tina Anselmi. Appassionato di arte, fu anche capo ufficio stampa del ministero dei Beni culturali. Ormai in pensione, promosse e curò personalmente per molti anni il notiziario Beni culturali dell’ANSA. Collaborò, infine, con le riviste specializzate Bolaffi Arte e Il Giornale dell’Arte. I funerali saranno celebrati venerdì 7 dicembre alle 15 a Roma, nella chiesa dei SS.Protomartiri Romani, in via Innocenzo XI. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari