CINEMA: ACCORDO ESERCENTI CON MIUR E MIBAC, 40% SCONTO A STUDENTI

(AGI) – Sorrento, 5 dic. – Il cinema punta sui giovani, non colo in funzionae anticrisi. E per stimolarli a una frequentazine piu’ assidua, offre loro promozioni e sconti. A partire dal 2013, tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado in possesso della Carta dello Studente – Io Studio (un bacino d’utenza calcolato in oltre 2,5 milioni di ragazzi), avranno diritto a una riduzione del 40 per cento sul prezzo massimo del biglietto nelle giornate dal lunedi’ al mercoledi’, in ciascuno spettacolo e per tutti i film programmati. L’iniziativa, presentata nell’ambito della 35esima edizione delle Giornate Professionali di Cinema, in corso a Sorrento, nasce dalla collaborazione tra i ministeri Miur (Ministero per l’Istruzione l’Universita’ e la Ricerca), Mibac (Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali), l’Agiscuola e le associazioni degli esercenti cinematografici Anec, Anem, Acec e Fice, insieme alle sezioni produttori e distributori dell’Anica. Il progetto prevede, inoltre, attivita’ di formazione per gli insegnanti e un sito Internet dedicato, collegato al portale del MIUR, www.istruzione.it/studenti, dove sara’ possibile avere informazioni sui film in uscita e l’elenco delle sale aderenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo