Editoria: Spini da Monti, insostenibile situazione riviste culturali

(ASCA) – Roma, 5 dic – Il Presidente del Consiglio Mario Monti ha ricevuto oggi a Palazzo Chigi il professore Valdo Spini nella sua qualita’ di Presidente dell’Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane (AICI) e del Coordinamento delle Riviste Italiane di Cultura (CRIC). ”Ho illustrato al Presidente Monti, che ringrazio per il suo interessamento -ha spiegato Spini al termine dell’incontro-, la situazione diventata insostenibile per gli enti e le istituzioni e riviste culturali. In proposito, ho chiesto di dare programmazione e organicita’ ai fondi pubblici, di eliminare veri e propri disincentivi fiscali che pesano sulle attivita’ culturali e viceversa di introdurre incentivi al finanziamento privato. Non c’e’ stato bisogno -ha proseguito Spini- di spiegare ad un uomo come Mario Monti il legame che esiste, particolarmente in Italia, tra economia e cultura. Piuttosto ho formulato l’auspicio che la fase finale di questo Governo sia caratterizzata anche da una forte attenzione alle iniziative sulla cultura in tutte le sue accezioni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari