EDITORIA: ZINGARETTI, SETTORE IMPORTANTE PER RILANCIO PAESE

(AGI) – Roma, 6 dic. – “Questo e’ un mondo fragile ma che resiste e combatte contro la crisi, un settore importante per l’Italia perche’ la cultura e l’approfondimento sono elementi che rendono libere le persone e un paese di persone libere e’ un paese libero”. Lo ha detto il presidente della Provincia di Roma e candidato alla presidenza della regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell’inaugurazione della Fiera del Libro ‘Piu’ libri piu’ liberi’, giunta all’undicesima edizione, organizzata al Palazzo dei Congressi all’Eur.
“C’e’ la tendenza negativa – ha detto Zingaretti – di far perdere alle persone la consapevolezza di capire cio’ che ci sta accadendo intorno. Non ci sono scorciatoie, l’unico modo per reagire al rischio di creare automi e non esseri umani e’ il sostegno alla cultura, all’approfondimento e alla conoscenza. Quindi questa fiera rilancia un settore importante e poi c’e’ il lavoro, con storie di impegno imprenditoriale, tutti fattori che servono a questo Paese. Bisogna smetterla col vizio un po’ idiota di distinguere la discussione sull’analisi della crisi dalla riflessione sui possibili settori per il rilancio. Il mondo dell’editoria e’ uno di questi, con piccole e medie imprese che fanno molto e che se aiutate un po’ di piu’ farebbero ancora meglio”, ha concluso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari