Giornalismo e web, giornalisti italiani e tedeschi a confronto

La crisi tra i temi dell’annuale incontro sul lago di Como

Menaggio, 10 dic. (TMNews) – Tra la neve caduta a Francoforte e la caduta del governo Monti, si e` aperto ieri sera, non senza qualche defezione dell`ultimo minuto, l`annuale incontro dei giornalisti di Italia e Germania al centro culturale italo-tedesco Villa Vigoni, a Menaggio, sul Lago di Como. Primo argomento all`ordine del giorno, e` stato il rapporto tra Chiesa e mass media, con l`arrivo del papa su Twitter, ma e` forte tra gli invitati la tentazione di fare digressioni sul ritorno di Silvio Berlusconi sulla scena politica italiana.  “Non avrei voluto scrivere una riga in piu` su questo personaggio”, ha scherzato uno dei corrispondenti tedeschi in Italia da 18 anni. “Rischieremo di parlare solo di lui”, gli ha fatto eco un collega italiano a Berlino.  Tra i temi “ufficialmente” in programma oggi la trasformazione del giornalismo con l`avvento di internet e le relazioni di reciproca influenza fra giornalismo e politica. Interverranno Gea Scancarello di Lettera 43, Claudia Burkhardt (Zdf) l`Ambasciatore Sergio Romano (Corriere della Sera), Thomas Schmid (Die Welt) e Peter Gomez (Il Fatto Quotidiano). L`evento, organizzato in collaborazione con il ministero degli Affari esteri italiano e con l`Ambasciata tedesca di Roma, si conclude questa sera.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari