Apple/ Tim Cook ribadisce interesse settore televisori

In passato ne aveva parlato anche Steve Jobs

New York, 7 dic. (TMNews) – L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha definito il settore dei televisori di “grande interesse” per la sua azienda. “Quando vado in salotto e accendo la tv, mi sembra di tornare indietro nel tempo di 20-30 anni” ha ammesso Cook, in un’intervista ai microfoni di Brian Williams (Nbc). Non si è tuttavia sbilanciato ulteriormente: “C’è un grande interesse, ma non posso dirvi di più”. Secondo gli esperti del blog tecnologico del Wall Street Journal, All Things Digital, non c’è nulla di nuovo in queste dichiarazioni. Lo scorso maggio Cook, ospite della conferenza annuale del blog, si era espresso in maniera simile, parlando dei televisori come di “un’area di grande interesse”. In passato anche il fondatore di Apple, Steve Jobs, aveva dato segnali di apertura sull’ingresso dell’azienda nel settore. Alla platea della stessa conferenza, nel 2008, aveva dichiarato: “C’è un unico modo per trasformare gli apparecchi televisivi: rivederne il design per far venire voglia al consumatore di comprarlo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi