Telecom I.: Bernabe’, scorporo rete solo con incentivi

ROMA (MF-DJ)–Lo scorporo della rete “si fara’ se ci sono significativi vantaggi regolamentari. Deve esserci un incentivo forte sia per la societa’ che nascera’ che per quella che resta”. Ad affermarlo e’ il presidente di Telecom I., Franco Bernabe’, in un’intervista al “Messaggero”, precisando che “se invece tutto rimane com’e’ oggi, allora viene meno il presupposto essenziale”. In merito alla trattativa con Cassa depositi e prestiti, Bernabe’ precisa che “il motivo per cui guardiamo al progetto e’ prima di tutto industriale”; “la condizione prima e piu’ importante” perche’ si vada avanti “e’ capire quale sara’ il quadro regolatorio: se fosse sfavorevole o non sufficientemente incentivato tutto diventa inutile”, spiega il manager guardando sia all’eurocommissaria Neelie Kroes che all’Authority per le Tlc.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci