Libri/ App per amanti lettura vince concorso open data Lombardia

Milano, 12 dic. (TMNews) – Una nuova applicazione per tablet e smartphone, realizzata dal giovane sviluppatore informatico Giordano Tamburrelli, permette di cercare in Lombardia, prendere in prestito, acquistare e suggerire libri. La sua invenzione, che si chiama ‘Readit’, ha vinto un concorso promosso da Regione Lombardia, con il sostegno di 16 sponsor, per mettere alla prova ‘smanettoni’ under 35 sui 235 data set pubblicati dall’amministrazione attraverso il sito https://dati.lombardia.it. Si tratta di dati che la Regione, così come tutti gli enti pubblici, sono tenuti a mettere a disposizione degli sviluppatori proprio per realizzare servizi di pubblica utilità .
Tamburelli ha avuto la meglio tra 111 concorrenti che hanno creato altrettante applicazioni di pubblica utilità , scaricabili gratuitamente per sei mesi dagli store di Apple, Android e Windows Phone. Grazie alla sua app è possibile, ad esempio, cercare libri in biblioteca o scoprire i giorni in cui si svolge il mercato nel posto in cui ci si trova. Ci sono anche app che funzionano da vere e proprie guide turistiche o che propongono viaggi virtuali in siti lombardi di interesse turistico.
Il concorso ha messo in palio 60mila euro, che saranno divisi fra i primi 10 classificati, e possibilità  di stage, formazione interna o contratti a progetto offerti dagli sponsor, di cui potranno godere anche coloro che si sono classificati dall’undicesima alla ventesima posizione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi