Google: possibile scure dell’Erario (MF)

MILANO (MF-DJ)–Potrebbe abbattersi la scure dell’Erario su Google e tutti gli operatori over the top attivi in Italia ma che pagano le tasse nei paradisi fiscali.
Lo si legge in un articolo di MF, che sottolinea come questo e’ l’intento di una risoluzione che verra’ votata in commissione Finanze della Camera prima della fine della legislatura e che porta la firma del deputato del Pd, Stefano Graziano, lo stesso che aveva reso note le indagini del Fisco sul gigante di Mountain View per elusione. I vertici di Google sarebbero gia’ molto preoccupati di come si stanno mettendo le cose nel Vecchio Continente, dove Francia e Germania le hanno dichiarato guerra annunciando una tassa sull’attivita’ e l’utilizzo delle notizie prese dai media. In concreto Graziano chiede al governo Monti di impegnarsi a “svolgere un’azione piu’ determinata anche e soprattutto in Italia, prendendo spunto, per esempio, dalle analoghe iniziative assunte da altri Paesi europei, come Francia, Gran Bretagna e Germania, ma anche in Australia, per far pagare le tasse ai colossi americani del commercio on-line, ovvero per impedire alle multinazionali di trasferire i profitti in Paesi a fiscalita’ privilegiata”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi