EDITORIA: ‘IL GAZZETTINO PER I CIECHI’ GRAZIE A SOFTWARE

(ANSA) – PADOVA, 13 DIC – Un software messo a disposizione gratuitamente di tutti i non vedenti per leggere in voce, a caratteri ingranditi e in braille il Gazzettino. Usando solo 5 tasti del computer si può scegliere la sezione e l’articolo da leggere L’iniziativa, denominata ‘Il Gazzettino per i ciechi”, presentata oggi nel corso della manifestazione “Sensi disgiunti” a Loreggia (Padova). A promuovere la specifica applicazione del software, realizzata dall’azienda di Davide Cervellin, anch’egli non vedente, la Fondazione Lucia Guderzo. Una iniziativa che ha nasce in collaborazione con lo stesso quotidiano veneto, come ricorda il direttore Roberto Papetti. “E’ davvero una grande soddisfazione – ha detto Cervellin – alle 7 del mattino, finché si prende il caffé, leggere autonomamente la cronaca o le ultime notizie dalle pagine di economia”. Lorenza Vettor, presidente della fondazione Lucia Guderzo, ha sottolineato proprio la particolarità  di mettere a disposizione dei non vedenti la possibilità  di ‘leggere’ la cronaca locale “perché le notizie generali le ascoltiamo anche alla radio o alla televisione, ma i fatti dei nostri paesi quasi sempre ci risultano ignoti”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari