Il 53% degli italiani è multicanale

La multicanalità  nel 2007 toccava 15,7 milioni di italiani; nel 2012, a distanza di sei anni, interessa il 53% della popolazione over 14, con un aumento del 13% sul 2011. Anche il processo di acquisto è sempre più multicanale: cresce il numero di consumatori che cerca informazioni in rete e conclude l’acquisto online (dal 30% nel 2011 al 34% degli utenti online nel 2012), si assottigliano le barriere all’e-commerce e internet è ritenuto sempre di più un canale di vendita ideale (dal 56% degli utenti online). La pubblicità  continua a mantenere un ruolo chiave nella decisione di acquisto: la tv è il mezzo che invoglia maggiormente, seguito dal punto vendita e da internet, che fa registrare nel 2012 una crescita straordinaria del 50%.
Sono alcuni dei risultati presentati il 13 dicembre 2012 dall’Osservatorio Multicanalità  2012, condotto da Nielsen, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano. La sintesi in allegato.

– Osservatorio Multicanalità  2012 (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Top 15 video creator più popolari sui social in aprile. Entra in classifica Benedetta Rossi e sbaraglia tutti con le sue videoricette

Top 15 video creator più popolari sui social in aprile. Entra in classifica Benedetta Rossi e sbaraglia tutti con le sue videoricette

Con il lockdown aumenta l’esposizione ai media (soprattutto streaming tv) ma calano gli investimenti pubblicitari

Con il lockdown aumenta l’esposizione ai media (soprattutto streaming tv) ma calano gli investimenti pubblicitari

TOP INFLUENCER ITALIANI più attivi sui social ad aprile. Dominano i Ferragnez, poi Vacchi in quarantena a Miami

TOP INFLUENCER ITALIANI più attivi sui social ad aprile. Dominano i Ferragnez, poi Vacchi in quarantena a Miami