RCS: SLITTA PIANO, VIA LIBERA COMPLETO CON BILANCIO 2012

(AGI) – Milano, 14 dic. – Slitta di qualche mese l’approvazione del piano strategico di Rcs mediagroup “nella sua completezza, incluse le informazioni relative alla struttura finanziaria necessaria”. Lo comunica la societa’ in una nota diffusa al termine di una riunione del cda. Il 19 dicembre il piano per lo sviluppo 2013-2015 verra’ presentato al consiglio per l’approvazione “per quanto riguarda gli obiettivi economici e di business”. Le indicazioni complete arriveranno insieme ai risultati 2012. Le linee guida del piano al 2015 di Rcs sono state illustrate oggi ai consiglieri dall’amministratore delegato del gruppo editoriale, Pietro Scott Jovane, in una riunione durata circa cinque ore. “Data la profondita’ e l’articolazione del piano” il consiglio “ha condiviso” di fissare il nuovo calendario, e’ la motivazione che si legge nella nota di Rcs. Ogni decisione sull’aumento di capitale e’ rimandata quindi ai primi mesi del 2013, quando sara’ approvato il bilancio della societa’. La ricapitalizzazione era data per scontata fino alle ultime settimane; sull’entita’ dell’aumento non ci sono indicazioni ufficiali ma si e’ parlato di cifre diverse, che spaziano dai 400 agli 800 milioni di euro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi