Editoria/ Le Figaro annuncia piano dimissioni volontarie

Parigi, 20 dic. (TMNews) – Il gruppo editoriale di Le Figaro ha annunciato oggi un piano di dimissioni volontarie che dovrebbe riguardare il 10% dei circa 900 dipendenti del quotidiano: “Un progetto di piano di dimissioni volontarie, che concerne tra i 70 e i 90 dipendenti della Société du Figaro è stato presentato oggi”, si legge in un comunicato.
La procedura verrà  avviata da “inizio gennaio” per arrivare in estate alle prime dimissioni che riguarderanno dipendenti vicini all’età  della pensione e quelli che hanno altri progetti professionali. Il piano si rivolge a tutte le categorie del personale, dai giornalisti, ai poligrafici alle altre categorie di supporto della Société du Figaro, che comprende il quotidiano, Le Figaro magazine, Le Figaro madame, LeFigaro.fr e tv Mag.
“Come tutto il resto del settore dei media, Le Figaro deve far fronte a una grave riduzione del mercato pubblicitario e prevede per il 2013 un anno molto difficile per la stampa”, spiega il comunicato. Questo piano di risparmio servirà  a finanziare un piano di investimenti di 18 milioni di euro che permetterà  di protare avanti il “rinnovamento dell’offerta editoriale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari