News Corp: perdita netta 2012 a 2,1 mld usd (Wsj)

MILANO (MF-DJ)–La societa’ editoriale che News Corp intende scorporare ha registrato perdite sia nel 2012 che negli ultimi trimestri.
Il conglomerato, che punta a separare la divisione intrattenimento da quella pubblicazioni in due diverse attivita’ quotate l’anno prossimo, ha spiegato che la divisione editoriale avrebbe registrato una perdita di 2,08 mld usd nell’anno che si e’ chiuso il 30 giugno se fosse rimasta una societa’ indipendente.
La perdita e’ legata principalmente all’accantonamento da 2,8 mld usd e agli oneri da ristrutturazione annunciati precedentemente dal gruppo.
I conti della societa’ editoriale mostrano una flessione degli utili. L’Ebitda e’ sceso a 782 mln usd dagli 1,2 mld usd del 2011, in parte legati alla flessione del 19% dell’Ebitda della divisione news & information, che comprende i giornali del gruppo.
News Corp e’ la societa’ proprietaria di Dow Jones & Co. che insieme a Class E controlla quest’agenzia.
Nel 1* trimestre del 2013, il gruppo editoriale, che mantiene il nome News Corp, avrebbe registrato una perdita di 92 mln usd, a fronte dell’utile netto da 38 mln usd dell’anno precedente, per via degli oneri da ristrutturazione. A pesare sul bilancio della societa’ sono stati inoltre i costi legati allo scandalo intercettazioni e allo sviluppo della divisione istruzione.
L’Ebitda della divisione news & information ha ceduto il 34% arrivando a 126 mln usd. La flessione e’ legata in questo caso ai minori ricavi pubblicitari dei quotidiani Australian.
La divisione libri, che include HarperCollins, ha registrato un incremento dell’Ebitda a 40 mln usd, a fronte dei 31 mln usd dell’anno prima.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi