Io ci provo

È quello che ha pensato Andrea Di Stefano, il giornalista che da anni dà  lezioni di economia e finanza dai microfoni di Radio Popolare insistendo sulla necessità  di una nuova etica nel mondo degli affari e che ha deciso di presentarsi alle primarie del centrosinistra per dare visibilità  alla sua battaglia.

“Da tutte le persone che ho incontrato emerge una gran voglia di capire, di partecipare e di decidere. Questo è il miglior modello contro l’antipolitica. Bisogna ripartire da analisi dell’economia meno dipendenti dalle follie della finanza, liberando i politici, anche di sinistra, dalla sudditanza culturale nei confronti di essa. Basta guardare la Spagna, diventata terreno sperimentale del peggio del liberismo con la bolla edilizia e lo smantellamento del mercato del lavoro. E per ridare ruolo alla politica bisogna imporre regole alla finanza, come sta facendo Barack Obama negli Usa. La grande riforma Dodd-Frank, votata due anni fa, sta iniziando a incidere. Non per niente Romney aveva annunciato che, se fosse diventato presidente, per prima cosa l’avrebbe riformata”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 434 – Dicembre 2012

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia