da vice direttore di ‘Panorama’ a direttore di ‘Grazia’

Primo giorno il 6 dicembre, con pausa allattamento per la piccola Anna: Silvia Grilli è tornata sulla poltrona di direttore di Grazia, temporaneamente occupata e fulmineamente lasciata tra il novembre 2006 e il 26 gennaio 2007. Prende il posto di Vera Montanari, che a sua volta aveva preso il posto di Grilli cinque anni fa, ed eredita un settimanale fresco di restyling (19 ottobre) realizzato prima che sulla Mondadori si abbattesse il ciclone Ernesto Mauri, dal 5 novembre direttore generale dei periodici, che proprio da Grazia ha cominciato la sua opera di rinnovamento scegliendo Grilli ma anche azzerando pochi giorni dopo la sua prima fila: il condirettore Nicoletta Polla-Mattiot e il condirettore moda Silvia Motta.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 434 – Dicembre 2012

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il dl dignità diventa legge. Via libera dal Senato con 155 sì

Bonisoli: Cinecittà e Rai collaborino di più. Calo di spettatori nelle sale? Serve soluzione italiana

Cda Rai, Rousseau sceglie Coletti e Cellini come candidati M5S – CHI SONO