Rai/Canone 2013 aumenta di 1,50 euro,ora ne costa 113,50 l’anno

Saldo entro il 31 Gennaio, possibili rate semestrali o trimestrali

Roma, 26 dic. (TMNews) – Aumenta di 1,50 euro il canone di abbonamento annuale alla Rai per il 2013, come stabilito dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico. Gli importi sono stati pubblicati sul sito abbonamenti di viale Mazzini. Il rinnovo degli abbonamenti tv ordinari puo’ avvenire tramite il bollettino postale di C/C 3103 o utilizzando le modalita’ di pagamento alternative. Il canone può essere saldato dagli abbonati con tre modalità  e scadenze: unica rata annuale (importo euro 113,50) con scadenza il 31 Gennaio; due rate semestrali (importo euro 57.92) con scadenze il 31 Gennaio e il 31 Luglio; quattro rate trimestrali (importo euro 30,16) con scadenze 31 Gennaio, 30 Aprile, 31 Luglio, 31 Ottobre. Gli importi sono comprensivi della tassa di concessione governativa e dell’ Iva al 4%, esclusa la tassa di versamento postale o le commissioni dovute per le altre modalità  di pagamento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi