Monti/ Auguri via Twitter: Basta lamentarsi, saliamo in politica

Con due tweet a Natale fa più concreto il suo impegno politico

Roma, 26 dic. (TMNews) – In politica non si `scende` ma si `sale`. Passa anche per un rinnovamento lessicale la `chiamata` all`impegno in politica di Mario Monti. Il Professore, infatti, dà  l`annuncio tanto atteso la sera di Natale e con un mezzo nuovo: un `tweet` dall`account aperto dopo la conferenza stampa di fine anno (@SenatoreMonti).  “Insieme abbiamo salvato l’Italia dal disastro- scrive il presidente del consiglio – . Ora va rinnovata la politica.  Lamentarsi non serve, spendersi si’. ‘Saliamo’ in politica”. La road map dell`impegno resta sempre quella: l`agenda Monti, protagonista di un secondo `tweet`: “Insieme…’saliamo’ in Politica!#AgendaMonti agenda-monti.it”.  Tutto da chiarire ancora il modo con cui il Professore sarà  presente alla competizione elettorale, secondo alcune indiscrezioni Monti preferirebbe una sua lista elettorale, ma la partita è tutta aperta. Montezemolo, Casini, Cesa e Riccardi hanno lasciato carta bianca al premier. Sarà  lui a scegliere.  Comunque sia il Professore, anche se sempre più vicino all`impegno diretto nell`agone della campagna elettorale, non ha perso il suo aplomb e in occasione delle festività  natalizie non ha mancato di fare gli auguri a tutti i protagonisti della scena politica, Berlusconi compreso. Ha telefonato, spiega una nota del governo, al presidente della Repubblica e ai presidenti delle Camere, e ha espresso “sincero apprezzamento il Presidente Monti ha voluto anche ribadire alle forze politiche, in occasione delle telefonate da lui fatte per gli auguri natalizi al presidente Silvio Berlusconi, al segretario Alfano, e Gianni Letta per il PdL, al segretario del Pd Pierluigi Bersani e al leader dell’Udc Pierferdinando Casini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi