Tv/ Ok Antitrust a newco La7-Feltrinelli per nuovo canale

Gratis e non criptato su digitale terrestre e altre piattaforme

Roma, 24 dic. (TMNews) – Via libera dell’Antitrust a una newco creata da La7 ed ‘Effe 2005’ (Feltrinelli) per il lancio di uno o più canali televisivi. L’operazione tra la tv di Telecom Italia Media e la società  holding del gruppo Feltrinelli, afferma l’Authority nel bollettino, “non determina la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante sul mercato interessato, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza”. L’operazione, spiega l’Autorità , “consiste nella costituzione da parte di La7 e di Effe 2005 di una nuova società  che avrà  come scopo principale l’ideazione, la creazione, il lancio e lo sviluppo di uno o più canali televisivi innovativi in ambito culturale, espressione del ‘Mondo Feltrinelli’, disponibili in modalità  gratuita e non criptata sulla piattaforma del digitale terrestre e su altre piattaforme”. La newco, sottolinea l’Antitrust, “potrà  beneficiare del valore di brand equity del gruppo Feltrinelli e della specifica expertise in ambito televisivo propria di La7. Sarà  dotata delle risorse proprie (mezzi finanziari, personale e altre dotazioni) necessarie a operare in modo indipendente sul mercato”. La nuova società  “acquisirà  da Telecom Italia Media Broadcasting la capacità  trasmissiva sul digitale terrestre a livello nazionale e disporrà  delle necessarie autorizzazioni all’esercizio dell’attività  di fornitore di servizi media audiovisivi”. Il capitale sociale sarà  detenuto per il 70% da Effe 2005 e per il 30% da La7. Nel quadro dell’accordo di partnership e patto parasociale “è previsto, tra l’altro, un elenco di materie riservate, riguardanti gli indirizzi strategici della newco, per le quali eventuali deliberazioni dell’assemblea dei soci e del consiglio di amministrazione della newco dovranno essere assunte con il consenso di entrambi i soci”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi