Lg Display: deposita ingiunzione per blocco vendite Samsung Galaxy Note 10.1

SEOUL (MF-DJ)–Lg Display ha depositato un’ingiunzione finalizzata al blocco delle vendite del nuovo dispositivo tablet Samsung Galaxy Note 10.1, sostenendo che i pannelli dello schermo a cristalli liquidi hanno violato i brevetti Lg.  L’ingiunzione e’ stata presentata mercoledi’ presso la corte distrettuale di Seul.  “Mediante quest’azione, Lg Display cerca di porre un freno alla vendita, produzione ed esportazione del dispositivo Samsung”, ha riferito il produttore di schermi sudcoreano, aggiungendo che la societa’ richiedera’ un compenso in denaro per danni da 1 mld won (933.000 usd) al giorno in caso di “continua inadempienza”.  I brevetti Lg in questione sono relativi alle tecnologie di visualizzazione integrati negli schermi, che permettono un miglioramento della qualita’ visiva indipendentemente dal punto visivo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci