Mediaset/ Presidio davanti sede Roma: in 77 verso trasferimento

Ieri il presidio di protesta. “Ma mobilitazione continua”

Roma, 28 dic. (TMNews) – Continuano i colloqui tra l’ufficio della gestione risorse umane di Mediaset ed i funzionari dell’area di staff Rti nella sede di via Aurelia. Dopo il sit-in di protesta di ieri anche oggi la mobilitazione continua. “In 77 rischiano di essere trasferiti a Milano – è stato ribadito – Riteniamo che a breve si procederà  a licenziamenti su Milano”. Oggi la foto della manifestazione con lo striscione attaccato sulla recinzione è su diversi quotidiani. “Dobbiamo sollecitare l’azienda a convocare un tavolo urgente. I sindacati ammettono che il problema possa esser legato ad una “flessione dei ricavi” ma si dicono convinti “che ci siano soluzioni migliori e meno traumatiche per i lavoratori da poter mettere in campo ed evitare in questo modo che a pagare siano sempre gli stessi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi