Giornalisti/ L’Alternativa: Nave affonda, board Fnsi la abbandona

Giornalisti/ L’Alternativa: Nave affonda, board Fnsi la abbandona
Serve congresso straordinario

Roma, 4 gen. (TMNews) – “Non ci resta che fare gli auguri a Roberto Natale, dimessosi da presidente della Fnsi per candidarsi al Senato in Umbria come capolista per il partito di Nichi Vendola. Siamo in attesa che anche Franco Siddi, segretario nazionale, ufficializzi la sua candidatura a presidente della Regione Sardegna, di cui si vocifera da mesi. Sono auguri sinceri, non ci scandalizza certo che dei colleghi aspirino a importanti incarichi di partito”. E’ quanto si legge in una nota dell’Alternativa.

“Ma è evidente che i vertici stanno abbandonando la nave del sindacato che affonda, dopo aver pesantemente contribuito ad allargarne le falle. E confermano quanto andiamo denunciando da tempo: l`uso politico che si è fatto – non da ora ma da almeno vent`anni – del sindacato unico dei giornalisti, a scapito dell`intera categoria e dei colleghi più deboli. Che sia indetto un congresso straordinario della Federazione nazionale stampa italiana è il minimo che ci si debba aspettare, che si elegga finalmente un presidente realmente di garanzia sarebbe doveroso.
Anche se sappiamo benissimo che si ricorrerà  a giochi e giochetti perché nulla cambi. Noi, instancabilmente e testardamente, continuiamo a pensare che questa professione, che ha tutela costituzionale, meriti una rappresentanza sindacale degna di questo nome, nella forma finora conosciuta o in altre forme. E` ora che il sindacato dei giornalisti torni in mano ai giornalisti”, conclude.

Red/Pol

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari