Editoria, New media

07 gennaio 2013 | 10:53

USA: BLOGGER SI METTE IN PROPRIO, SARA’ A PAGAMENTO; E’ BOOM

‘THE DISH’ DI SULLIVAN ABBANDONA DAILY BEAST, COSTA 20 $ ANNUI

(ANSA) – WASHINGTON, 4 GEN – Chi vuole leggere gli articoli del celebre Andrew Sullivan, e consultare il suo blog ‘The Dish’, dal primo febbraio dovrà  pagare 19,99 dollari l’anno. Dicendo addio al Daily Beast, Sullivan, firma molto nota del vecchio Newsweek, inaugura la nuova frontiera dei media sul web. E a giudicare dal boom di abbonamenti, 2000, cioé 400mila dollari incassati in due giorni, si capisce che in tanti seguiranno il suo esempio. Del resto c’era da aspettarselo che prima o poi, dopo i giornali, anche i blog on-line cominciassero ad avere un prezzo per poter essere consultati. Del resto, il principio è sempre lo stesso: la buona informazione ha un costo, e se questo vale per i quotidiani, a maggior ragione per i blogger, ormai i protagonisti della nuova tendenza dei media in Usa, il Paese all’avanguardia nel rapporto tra l’informazione e la rete. Quasi a giustificarsi per questa sorta di ‘dichiarazione d’indipendenzà , Sullivan ha osservato che il suo gesto ‘intende aprire nuove opportunita’ ad altri blogger più piccoli”. Per questo motivo ha creato una vera e propria nuova casa editrice, la Dish Publishing LLC. Il nuovo ‘Dish’ ora è disponibile cliccando sul sito www.andrewsullivan.com. Prima di lasciare il Daily Beast per questa nuova avventura, Sullivan ha voluto ringraziare pubblicamente Tina Brown e Barry Diller per l’appoggio di questi anni e “per aver capito le ragioni di questa decisione”. (ANSA)