Tlc/ Ft: maggiori compagnie Ue puntano a rete paneuropea

Roma, 9 gen. (TMNews) – I vertici delle maggiori compagnie telefoniche europee stanno discutendo la creazione di una rete infrastrutturale pan-europea per unire i mercati nazionali attualmente frammentati, dopo le osservazioni giunte da Bruxelles per considerare opzioni più radicali. Lo anticipa il Financial Times che rivela il recente svolgimento di una riunione riservata tra il commissario alla concorrenza Ue Almunia e i vertici dei maggiori gruppi continentali, tra i quali Deutsche Telekom, France Telecom, Telecom Italia e Telefonica.
Secondo alcune fonti vicine alle discussioni citate dal quotidiano britannico, i partecipanti alla riunione si sono lasciati con l’intenzione di esplorare l’idea, vista la frustrazione data da mercati frammentati che non hanno consentito loro di competere. “Gli operatori hanno espresso un profondo senso di frustrazione e hanno concordato di portare idee costruttive su come un mercato europeo potrebbe funzionare”, ha detto una persona vicina ai colloqui. “Le obiezioni – ha aggiunto – non verranno dall’Europa, ma verranno dai regolatori” nazionali.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci