TLC

09 gennaio 2013 | 15:16

Telecom I.: Asati, fondamentale accordo con CdP su rete

MILANO (MF-DJ)–L’eventuale accordo sulla rete tra Telecom I. e la Cassa Depositi e Prestiti e’ “di fondamentale urgenza e importanza” per l’Europa, l’Italia e la stessa societa’ telefonica. A ribadirlo in una nota e’ l’Asati, l’associazione dei piccoli azionisti di Telecom I.. “Assistiamo oggi ad una sensibile performance positiva del titolo Telecom anche in riferimento a indiscrezioni di stampa circa un’ipotesi di grande rete europea tra i vari gestori, su cui Asati anche recentemente si era espressa positivamente rilevando che l’Europa per competere e ottimizzare i costi e gli investimenti avrebbe dovuto attivare una sinergia tra le principali rete europee”, sottolinea l’associazione. “Questo dimostra come gia’ dichiarato da Asati innumerevoli volte e anche recentemente, presentando una sintesi di un business plan al Cda della societa’, che l’accordo con CdP sulla rete e’ di fondamentale urgenza e importanza sia per L’Europa che per il Paese e per la stessa societa’”. “Infatti gli ingenti investimenti nella rete in fibra ottica devono richiamare tutti gli attori istituzionali e privati del Paese a fare quadrato su un progetto strategico che non disperda, con diseconomie anche tecniche, in singoli progetti urbani o regionali risorse economiche gia’ scarse a causa della ben nota crisi”, sostiene l’Asati. “Tra l’altro si risolverebbero i problemi occupazionali dell’intero settore Tlc, dei gestori, dell’indotto manifatturiero italiano, di fornitori e appaltatori e subbapaltatori”.