CINEMA: PREMI CRITICA, TRIONFANO ARGO E SILVER LININGS PLAYBOOK

(AGI/REUTERS/EFE) – Los Angeles, 11 gen. – ‘Argo’ e “Silver Linings Playbook’ hanno fatto la parte del leone alla 18esima edizione dei Critics Choice Movie Awards, i premi assegnati dai 250 membri della Bfca (Broadcast Film Critics Association), la piu’ grande organizzazione dei critici cinematografici di Usa e Canada. Doppia soddisfazione per Ben Affleck: ha conquistato la vittoria nella categoria come miglior regista e ‘Argo’ e’ stato incoronato come miglior pellicola dell’anno. La tragicommedia ‘Silver Linings Playbook’ si e’ portato a casa invece ben 4 statuette: miglior attore di commedia (Bradley Cooper), migliore attrice di commedia (Jennifer Lawrence), migliore commedia e miglior recitazione complessiva.
Los Angeles, 11 gen. – Accettando il premio Ben Affleck, conosciuto dal pubblico soprattutto come attore e che poche ore prima era stato dimenticato nelle nomination agli ambiti Oscar dell’Academy di Hollywood, non s’e’ risparmiato l’ironia: “Vorrei ringraziare l’academy”, ha esordito (l’Academy per antonomasia e’ quella che assegna gli Oscar). Ma poi ha aggiunto subito: “Sto scherzando. Questa e’ quella che conta…”. Altri premi di prestigio, quello alla star di ‘Lincoln’, Daniel Day-Lewis (miglior attore) e a Jessica Chastain, miglior attrice per ‘Zero Dark Thirty’, il film sulla caccia a Osama bin Laden. Il dramma del regista Michael Haneke ‘Amour’, fresco di alcune nomination di prestigio agli Oscar, ha vinto nella categoria miglior film straniero.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo