PAR CONDICIO: USIGRAI, DG CHIEDA A DIRETTORI PUBBLICARE DATI

(AGI) – Roma, 11 gen. – Il segretario dell’Usigrai, Vittorio di Trapani, sollecita il vertice Rai a richiedere a tutti i direttori dei tg di seguire l’esempio del Tg2 in fatto di par condicio: il direttore della testata, Marcello Masi, nei giorni scorsi si e’ infatti impegnato a pubblicare sul sito del Tg2 le rilevazioni sul pluralismo con la massima frequenza possibile. Di Trapani aggiunge anche i complimenti a Masi “per l’equilibrio assicurato fino a oggi” in merito al pluralismo delle presenze politiche o per la trattazione di temi delle diverse forze politiche. Infine l’Usigrai si chiede perche’ “l’AgCom non risponde alla nostra richiesta di pubblicare i dati sul pluralismo ogni 3-4 giorni? La trasparenza e la tempestivita’ sono fondamentali a garanzia del diritto dei cittadini a essere correttamente informati”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari