TLC: CALANO NEL MONDO VENDITE PC, COLPA DI TABLET E SMARTPHONE

(AGI) – New York, 11 gen. – Le vendite globali di computer nell’ultimi tre mesi del 2012 sono calate, nonostante la vicinanza al Natale e il lancio del nuovo sistema operativo Windows 8. Lo affermano i dati dell’International Data Corporation, secondo cui la diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2011 e’ stata del 6,4 per cento. A cannibalizzare le vendite dei Pc, calate per la prima volta in cinque anni, e’ stato il boom di tablet e smartphone, che invece sono in forte ascesa.
– In totale negli ultimi tre mesi del 2012 sono stati venduti comunque 89,8 milioni di pezzi: “Il mercato dei Pc continua a essere sul sedile posteriore – spiega il comunicato dell’azienda – mentre smartphone e tablet guidano, e non sembra che il lancio di Windows 8, che dovrebbe aiutare i pc rendendoli piu’ armonici con i dispositivi mobili, abbia raggiunto il proprio scopo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti