Comunicazione

14 gennaio 2013 | 11:23

TV:SANTORO-BERLUSCONI; STAMPA ESTERA, VINCE CAVALIERE

WSJ, E’ ANCORA PERFETTO VENDITORE; FT, ALLA FINE RIDE EX PREMIER

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – E’ entrato nella fossa dei leoni e ne é uscito illeso. L’eco del “furioso” duello Berlusconi-Santoro arriva anche sulla stampa internazionale che, commentando la performance del Cavaliere in ‘Servizio Pubblico’, il programma della sua “bestia nera” Michele Santoro, non ha dubbi nell’incoronarlo vincitore. L’ex premier, sottolineano i media esteri, ha dimostrato “ancora una volta di essere il perfetto venditore e l’oratore più eloquente tra i politici italiani”. In Gran Bretagna il FINANCIAL TIMES in un articolo intitolato “Berlusconi mette in mostra le abilità  di un sopravvissuto” evidenzia come, a dispetto di quanto previsto dai bookmaker (l’uscita anticipata del Cavaliere), “a ridere, alla fine di un interrogatorio di quasi tre ore, sia stato l’ex premier dimostrando che, il veterano sopravvissuto della politica italiana ha ancora vita in sé”. E per il Ft, “mescolando dati e umorismo, appelli populisti e crescenti sentimenti euroscettici, Berlusconi ha mischiato fatti e finzioni” in una performance che potrebbe “valergli un paio di punti”. Per il DAILY TELEGRAPH un “combattivo Berlusconi ha ingaggiato un furioso match dialettale con uno dei suoi più vecchi nemici, fissando i motivi per cui andrebbe rieletto”, mentre il GUARDIAN titola “Il furioso dibattito di Berlusconi incolla l’Italia alla tv” e sottolinea come il Cavaliere, “ancora una volta, sia riuscito a monopolizzare la campagna elettorale”. In Francia LE MONDE, sul blog del corrispondente da Roma, titola “Berlusconi-Santoro: 1-0″ e osserva che, nonostante l’età , il Cavaliere “é ancora tosto, non certo un mollaccione. Ha dunque mentito (come sempre), promesso (come sempre), detto tutto e il contrario di tutto (come sempre), denunciato ‘i comunisti’ (come sempre)”. E alla fine, “é uscito vincente dal confronto mediatico”. Sulla stessa scia la stampa iberica, con EL MUNDO che titola “Berlusconi si confronta con il suo peggior nemico” e osserva come agli attacchi di Santoro e della sua squadra il Cavaliere si sia “difeso con abbastanza scioltezza”. E alla fine, il Cavaliere “é andato via dicendo di essersi divertito. E con la sensazione, condivisa da molti, di aver vinto il duello”. “Berlusconi esce vivo dall’incontro con la sua bestia nera” titola invece ABC. Oltreoceano il WALL STREET JOURNAL, in un commento intitolato “Berlusconi è ancora una star della tv”, scrive che il Cavaliere “ha passeggiato in una tana di leoni uscendone indenne”. Berlusconi – osserva il Wsj – ha “dimostrato di essere ancora un perfetto venditore e l’oratore più eloquente tra i politici italiani”. “Berlusconi alza la guardia contro il conduttore tv” è infine il titolo del LOS ANGELES TIMES.(ANSA).