Siria/ Media siriani criticano Brahimi: “E’ un anziano turista”

Damasco, 14 gen. (TMNews) – I media ufficiali siriani hanno rivolto oggi nuove accuse al mediatore internazionale Lakhdar Brahimi, definendolo “un anziano turista” e chiedendogli di rinunciare alla sua missione in assenza di una soluzione del conflitto in Siria. Gli attacchi della stampa siriana contro l’inviato dell’Onu e della Lega araba si sono moltiplicati negli ultimi giorni, dopo le critiche che quest’ultimo ha rivolto al discorso pronunciato da Bashar al Assad il 6 gennaio scorso.”Lakhdar Brahimi somiglia a un anziano turista che fa un giro di piacere per le capitali del mondo”, scrive il quotidiano As Saoura. “Non fa nulla, se non provare a far fallire ogni tentativo politico di far uscire la Siria dalla crisi”, aggiunge il quotidiano.”Brahimi non ha mai denunciato i gruppi terroristici armati e i paesi che lo sostengono. Non sta compiendo la sua missione. Non è portatore di un piano per una soluzione (della crisi, ndr), sarebbe meglio se lasciasse i siriani tranquilli”, commenta ancora il quotidiano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi