Gb: multati siti web Adult Demand e Playboy Tv

(ASCA-AFP) – Londra, 16 gen – Multa da 100 mila sterline (pari a 120 mila euro) per i siti web di Playboy TV e Demand Adult, inflitta dall’authority britannica per le comunicazioni (OFCOM) per non aver bloccato in modo efficace l’accesso ai minori. Demand Adult e’ stata multata di 65 mila sterline perche’ consentiva l’accesso solo cliccando sulla scritta ”Sono maggiorenne e posso entrare” e per vedere in contenuti a pagamento si poteva utilizzare anche una carta di debito, il cui possesso in Gran Bretagna e’ consentito anche ai minorenni. Playboy TV chiedeva invece agli utenti di certificare loro stessi l’eta’ prima di accedere alla pagina di ingresso, che mostrava ”scene a carattere sessuale senza dettagli espliciti”. Anche qui per accedere al contenuto pornografico del sito, gli utenti potevano usare una carte di debito. Gia’ lo scorso dicembre la OFCOM aveva multato per 60 mila sterline il sito britannico Strictly Broadband, sempre a causa degli scarsi controlli sull’eta’ di chi accedeva ai suoi contenuti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti