Trasforming print media: l’analisi di Boston Consulting sul passaggio dal business tradizionale a quello digitale

Trasforming print media‘ è un’approfondita analisi che Boston Consulting Group offre in esclusiva a Primaonline.it, sulla difficile ma necessaria transizione al digitale che devono affrontare editrici e media company.
Formule segrete per traghettare con successo dal business tradizione a quello digitale non ce n’è. Esistono però esempi di successo e di insuccesso che possono aiutare a prendere scelte strategiche ed evitare di ripetere errori già  commessi. Il report Boston Consulting, che ha come sottotitolo ‘Managing the short term while restructuring for the future‘, può aiutare a capire come muoversi.
“Quella digitale è una strasformazione necessaria perché dettata dalla fine del modello di business tradizionale che dopo cinquant’anni ha fatto il suo tempo”, dice Marc Vos, partner & managing director e responsabile della practice Technology, media & telecommunications industry per Italia, Grecia e Turchia. “È una trasformazione che spesso trova impreparati le società  a causa della velocità  dei processi e della profondità  dell’impatto sul business. Tuttavia esistono compagnie che hanno trovato la strada giusta riuscendo a far lievitare il titolo in Borsa anche del 10%”.

– Trasforming print media – Boston Consulting Group (pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, crisi editoria richiede ampia riflessione, in 10 anni perso metà del peso. Cardani: Sic vale 17,6 mld

Un americano su cinque naviga su smartphone senza avere la connessione internet in casa

Digitale: italiani fanalino di coda in Ue; ultimi per lettura di news online