Editoria

21 gennaio 2013 | 11:06

LIBRI: VENEZIA; AL VIA KERMESSE DELLA SCUOLA LIBRAI ‘MAURI’

DAL ‘VALORE DEL MESTIERE’ AL MARKETING E DISTRIBUZIONE

(ANSA) – VENEZIA, 20 GEN – Ha preso il via oggi, alla Fondazione Cini di Venezia, il seminario, organizzato dalla Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri. Filo conduttore della sei giorni (si chiude il 25 gennaio) sono “I valori del mestiere di libraio”, in relazione al mondo del libro, delle librerie e del mercato, con uno sguardo sempre attento e aggiornato sulle nuove proposte e sugli sviluppi in questo campo. Oltre ad aver formato nuove generazioni di librai, la Scuola è diventata nel tempo un laboratorio di sperimentazione e discussione sulle possibilità  del libro; un luogo deputato a studiare le strategie di localizzazione delle librerie e la modalità  della promozione libraria. Oggi si è parlato del “valore dell’assortimento” delle librerie da domani si entra invece nel vivo. La seconda giornata verterà  sul tema del valore del servizio. Tra gli interventi più interessanti l’allenatore di pallavolo Julio Velasco sul gioco di squadra, Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente Upa che racconterà  gli strumenti da impiegare per pubblicizzare le iniziative della libreria e lo psicoanalista Stefano Bolognini sul valore dell’emozione nel servizio del cliente. La terza giornata affronterà  il valore del marketing, accogliendo nuovamente la preziosa testimonianza di James Daunt delle librerie inglesi Waterstones, e gli interventi di Laura Donnini della Mondadori, Giulio Saltarelli della Libreria dell’Arco, Mauro Zerbini di IBS.it, Giacomo Trovato di Amazon Italia. Il valore delle risorse umane nella gestione della libreria è l’importante tema che verrà  trattato nella quarta giornata dal manager e saggista Pier Luigi Celli, oltre agli interventi di Achille Orsenigo dello studio Aps, Luca Domeniconi della IBS.it e l’architetto e stilista Quirino Conti. Infine, la giornata conclusiva di venerdì 25 gennaio, avrà  come titolo ‘Dove tu mi vuoi’. La distribuzione del libro, fisica e digitale, ora e in futuro. Oltre agli interventi al mattino di Angelo Tantazzi (Prometeia) e Florence Noiville (Le Monde) ci sarà un confronto a quattro quattro, coordinati da Stefano Mauri e Giovanna Zucconi, a cui parteciperanno Hans Willem Cortenraad (Centraal Boekhuis – Olanda), Moritz Hagenmueller (Libri – Germania), Shawn R. Everson (Ingram Content Group – Usa), Vincent Galvin (Bertrams Books – Uk). (ANSA).