FRANCE TELECOM: STAMPA, ANNE LAUVERGEON POSSIBILE NUOVO AD

(ANSA) – PARIGI, 21 GEN – L’ex presidente del colosso del nucleare francese Anne Lauvergeon, il cui mandato non è stato rinnovato nel 2011, potrebbe presto trovare nuova collocazione come amministratore delegato di France Telecom (FT), al posto di Stephane Richard. Lo scrive la newsletter economica ‘Lettre de l’Expansion’, ripresa da numerosi siti transalpini. Richard è incappato negli ultimi anni in disavventure interne ed esterne, dall’ondata di suicidi tra i dipendenti che fece grande scalpore mediatico al maxi-blackout che qualche mese fa bloccò i cellulari di mezza Francia, ed è stato più volte dato come traballante ai vertici di FT. Questa volta, secondo lo scenario tracciato dalla Lettre, a far arrabbiare qualcuno tra gli azionisti del gruppo (rappresentanti dello Stato inclusi) sarebbero stati i termini dell’accordo che consente al nuovo operatore mobile Free l’utilizzo della rete di France Telecom. Anne Lauvergeon ha lasciato la guida di Areva, controllata al 75% dallo Stato francese, nel giugno 2011, per dissidi ormai insanabili sia con il precedente esecutivo, sia con l’a.d. dell’altro gigante nucleare francese Edf, Henri Proglio. Con il cambio di governo e l’arrivo dei socialisti, a cui lei è notoriamente vicina, da tempo circolano voci su una sua imminente ricollocazione ai vertici di un’azienda di primo piano. (ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci